Passa ai contenuti principali

Post

Quale criterio di ripartizione scegliere?

Il recente Decreto Legislativo n°73 del 14 luglio 2020 ha portato ulteriori modifiche (e confusione?!) nel panorama dei riparti spese per gli Amministratori di condominio nel settore della contabilizzazione del calore.  Riepilogando le principali attività legislative in materia sono state introdotte nell'ordine da: Decreto Legislativo n°102 del 4 luglio 2014 Decreto Legislativo n°141 del 18 luglio 2016 Decreto Legislativo n°73 del 14 luglio 2020 che dapprima richiamavano e ora non citano più la ormai arcinota Norma Uni 10200 . Quest'ultima ha subito diverse evoluzioni negli anni e spesso i progetti non sono stati aggiornati all'ultima revisione: Uni 10200 : 2005 Uni 10200 : 2013 Uni 10200 : 2015 Uni 10200 : 2018 Qual è il criterio di ripartizione  corretto per suddividere le spese del riscaldamento centralizzato ? Alla luce dell'ultimo Decreto di luglio 2020 c'è stata una sorta di "libera tutti", ma è importante ricordare che una norma tecnica ci mette al
Post recenti

Perché e quando sostituire un contatore di calore: il Decreto 21 aprile 2017, n°93

  La vita di un contatore di calore non dovrebbe terminare con l’esaurimento delle batterie, quando si spegne il display o quando smette di funzionare. La Direttiva Europea MID è stata recepita in Italia con varie Norme, tra cui l’ultimo è Il Decreto n°93 del 21 aprile 2017 (intitolato "Regolamento recante la disciplina attuativa della normativa sui controlli degli strumenti di misura in servizio e sulla vigilanza sugli strumenti di misura conformi alla normativa nazionale e europea").   È evidente che dopo tanti anni, anche se il contatore è ancora attivo (display acceso e alimentazione sufficiente), non vi è la certezza che la sua misura sia affidabile. Il Decreto richiama la necessità di verificare i contatori (sia di calore che di acqua) al fine di controllare che l'errore massimo di misura sia sempre quello stabilito dalle norme tecniche e non siano quindi fuori range di taratura (direttiva Europea MID). Per i piccoli contatori che normalmente si trovano